NEWS

Notizie e aggiornamenti di Marzo

Oltre alla conferenza nazionale del 26 marzo, evento principe non solo di marzo ma delle tante  attività messe in campo da ATE.

 

CONFERENZE REGIONALI

Il 5 marzo si è tenuta a Sanremo la prima Conferenza Regionale dell’Alleanza per la Transizione Ecologica. Grazie all‘impegno dei Coordinatori Regionali Lucia Artusi e Stefano Gagino e del Responsabile Sviluppo Associativo Andrea Massimi, le sfide ecologiche, sociali ed economiche della Liguria sono state oggetto di un intenso e proficuo dibattito con i numerosi partecipanti che hanno riempito la sala riunioni della suggestiva Villa Ormond. 

Dopo la Conferenza Nazionale di Milano riprenderanno gli eventi regionali; i primi appuntamenti saranno in Lazio, in Piemonte, Emilia Romagna e Veneto. Tutti i soci sono invitati a collaborare per organizzare al meglio questi appuntamenti


ASSEMBLEA DEI SOCI

Il 17 marzo si è tenuta l’Assemblea ATE riservata ai Soci, che oltre ad approvare il bilancio ha nominato il Consiglio di Indirizzo dell’Associazione. 


GREEN EDUCATION PROGRAM

Prosegue il percorso formativo sui grandi temi della transizione ecologica, con docenti prestigiosi in grado di aiutare chi intende ampliare le proprie conoscenze per essere più informato su quanto sta accadendo. I corsi sono aperti a tutti e ci si può iscrivere consultando questo link


FORUM ATE

I Coordinatori dei Forum su Clima, Economia Circolare e Capitale Naturale animano momenti di discussione e confronto su queste fondamentali direttrici che caratterizzano il programma dell’Alleanza per la Transizione Ecologica. Consultate a questo link il programma dei prossimi appuntamenti.

 
SITO WEB

Un grande salto di qualità, grazie all’impegno di Fabrizia Gasperini e del suo team e alla professionalità di Stefano Meneghetti, nostro web designer. Grazie!


Cosa sta funzionando…


La maturazione della nostra proposta programmatica. Sono sempre di più le realtà che riconoscono l’importanza di costruire insieme un’iniziativa unitaria verde e civica, autorevole, ampia e consistente.

 

Cosa dobbiamo migliorare….


L’organizzazione. Il nostro successo sta facendo crescere esponenzialmente le attività da progettare, realizzare e coordinare. Ci servono volontari disponibili a dare una mano concreta!